Mario Sports Mix: l’idraulico Nintendo alle prese con il mondo degli sport!

Di

pallavoloLa fiera dell’E3 ha iniziato a sfornare i capolavori che ci aspetteranno durante l’anno 2011; tra questi è apparso anche il nuovo videogame Nintendo firmato da Mario Bros & Co, ovvero Mario Sport Mix.

Questo titolo, che sicuramente può essere considerato come un party game, è stato progettato da Square Enix, che aveva già collaborato alla produzione di Mario Slam Basketball e che ha suddiviso il videogame in una raccolta di mini-giochi da affrontare in singolo o in multiplayer.

Ogni personaggio della serie Mario Bros (a scelta tra Mario, Yoshi, Luigi, Peach, Boswer e tanti altri), presenta le proprie caratteristiche di attacco, compreso un supercolpo vincente. Giocato con  il Nunchuck e il Wiimote, questo gioco sembra promettere davvero tanto: i mini game sono suddivisi in base agli sport (pallavolo, dodgeball, basket e hockey) e a farla da padrone – oltre alla grafica super colorata stile cartone animato – sarà il mondo fantasioso e poco realistico (l’universo dei Mashroom Kingdom) che contraddistingue il mondo dei Bros, oltre ai bonus imprevedibili che segneranno le partite giocate.

corsaIl gioco si adatta perfettamente ai giocatori di tutte le età e le sfide sono avvincenti e appassionanti, nonostante le dimensioni mignon. Attorno al titolo sono presenti anche illustri ospiti come i personaggi di casa Square Enix, che si uniscono alle varie partite proposte: è proprio questo il primo particolare comunque che salta all’ occhio di chi ha provato la prima demo in questi giorni all’E3: al suo beniamino la Nintendo ha fatto sempre presentare un titolo che includesse un solo sport alla volta; l’idea di partire a inizio anno con un party game con più di uno sport presente ha girato le carte in tavola.

Il gameplay presentato è stato veramente ben curato nella parte tecnica e forse anche corretto rispetto ai titoli sportivi di Mario usciti in precedenza. basketCon il semplice utilizzo dei tasti A e B, dedicati rispettivamente al passaggio e all’utilizzo di power up, il gioco risulta molto gradevole da affrontare. Naturalmente non tralasciando mai lo scossone da effettuare con il controller Wii.

In sintesi, la produzione di questo gioco, molto disimpegnata, ha prodotto comunque un titolo all’altezza del nome che porta: speriamo che Nintendo non lo immetta sul mercato “solo” come un semplice party game ma che riesca prima dell’uscita a presentarci qualche sport in più. Noi ce lo aspettiamo.

Luca Grassia

1 commento su “Mario Sports Mix: l’idraulico Nintendo alle prese con il mondo degli sport!”
  1. Unity ha detto:

    Thanks for the isignht. It brings light into the dark!


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it, 2007-2023, P.IVA 01264890052
SoloGames.it – Guida su videogiochi e console supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009