Anticipazioni su Uncharted 3: Drake’s Deception

Di

Uncharted 3: Drake’s Deception è il terzo capitolo della saga Uncharted, in corso di sviluppo per PS3. Un gioco di avventura dinamica che uscirà il 1º novembre di quest’anno sia negli USA che da noi.

La storia gira intorno al conflitto di Nathan Drake e Victor Sullivan con una setta di cospiratori le cui origini risalgono a quattro secoli prima, precisamente al tempo della regina Elisabetta. Leader della setta è Katherine Marlowe. Pomo della discordia è l’anello di Sir Francis Drake, per avere il quale Drake e Sullivan sono pronti a fare un viaggio intorno al mondo e ad addentrarsi nel deserto della penisola arabica.

Il gioco sarà caratterizzato dalla possibilità di combattere più di un nemico per volta. Il multiplayer e le funzionalità co-op saranno assai più notevoli che in passato. Previsto anche il supporto al 3D, mentre non sarà necessario il controller di movimento PlayStation Move.

Nel corso del salone E3 2011 di Los Angeles è stata presentata al pubblico una demo della modalità single-player e sono state evidenziate le principali caratteristiche del titolo: massimo utilizzo della potenza di PS3 con estrema ottimizzazione delle risorse, migliore gestione delle luci, aumentata precisione nelle armi da fuoco e nel movimento fisico del protagonista, che in alcuni momenti si muoverà come gli atleti che fanno parkour.

Da domani 5 luglio 2011 una beta sarà disponibile per il pubblico. Sul sito GameSpot sono state pubblicate le impressioni derivanti dalla closed beta: il videogame risulta sorprendente per le nuove modalità, le mappe e i successi possibili a Drake.

Prima di tuffarsi nell’azione, la beta incoraggia il gamer a personalizzare il suo personaggio in ogni minimo dettaglio, dal viso all’armatura alle armi da usare. Poi si entra nel vivo del gioco, scegliendo la modalità desiderata tra cinque (Deathmatch, Co-Op Arena, Free-for-All, Three Team Deathmatch, Hardcore Arena). Le ultime tre sono assolutamente nuove: Free-for-All is è una modalità “uno contro tutti”; Three Team Deathmatch mette di fronte voi e un amico contro altre due persone; Hardcore Arena è un classico deathmatch in squadra, ma senza kick-back o power-up (di quelli che nelle altre modalità si attivano mediante il denaro guadagnato o le medaglie vinte in combattimento).

Questi kick-back risultano estremamente utili per ristabilire equilibrio in una partita: aumentano la velocità di fuga, fanno partire un razzo che fa saltare tutti in aria e via dicendo.

La beta contiene due sole mappe: Chateau e Airstrip. Chateau è ambientata in quello che resta di un edificio in pietra: un giardino pieno di rovine che si presta bene alle schermaglie, con stretti passaggi e passerelle elevate intorno a voi, luoghi ideali per i franchi tiratori, che possono colpire in maniera inaspettata. Airstrip è ambientata in ambiente aeronautico: dovete difendere il cargo dai nemici che cercano di attaccare la vostra squadra da un esercito di autocarri in corsa.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it, 2007-2023, P.IVA 01264890052
SoloGames.it – Guida su videogiochi e console supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009