1979 Revolution vi piazza nelle strade di una Teheran in fiamme

Di

1979-Revolution_Ink-StoriesFacciamo un conto molto semplice?
Quante volte in un videogame avete imbracciato un fucile o usato una spada?
E, in paragone, quante volte avete invece impiegato una macchina fotografica?
Già, proprio così, credo che anche per voi non ci sia confronto, vero?

E quindi già solo per questo qualsiasi progetto che invece di proporvi il solito conflitto da risolvere con la violenza vi offre invece la possibilità di “far altro” andrebbe preso in considerazione.
Se poi questo progetto, 1979 Revolution, proviene da uno sviluppatore come Navid Khonsari (iNK Stories) che ha lavorato in precedenza ad alcuni titoli molto noti quali Grand Theft Auto, Max Payne o Alan Wake e che per questo gioco ha collaborato con Michel Setboun, ecco che l’attenzione cresce ancora di più.

1979 Revolution è attualmente, come tantissimi altri titoli di cui vi parlo, in fase di raccolta fondi su Kickstarter e vi offre la possibilità di far parte direttamente di un evento storico molto famoso ma poco conosciuto quale la Rivoluzione Iraniana del 1979, quando un insieme di forze eterogenee (religiosi, nazional-popolari e marxisti) prese il potere nel Paese instaurando una Repubblica islamica e abbattendo quindi il regime dello Shah.

Scenderete per le strade di Teheran proprio nei momenti più caldi dell’insurrezione e vi troverete in varie situazioni problematiche, dal dover evitare controlli da parte dei soldati al cercare di salvare persone ferite, dal decidere cosa e quanto dire a chi incontrate fino allo scattare foto che potrebbero diventare documenti storici molto importanti.

1979 Revolution sembra privilegiare i vari device dotati di touchscreen ma sono previste anche versioni per PC e Mac.
Il principale rischio di un progetto del genere? Che ci sia fin troppo lavoro di documentazione (sono coinvolti storici, accademici, fotoreporter che erano presenti in quel periodo…) a scapito di un gameplay che per ora, pur essendo davvero azzardato giudicare solo da un filmato, non sembra eccezionale.

Lo capiremo comunque solo a sviluppo completato, vi lascio alla pagina Kickstarter e al video.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it, 2007-2023, P.IVA 01264890052
SoloGames.it – Guida su videogiochi e console supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009