Grande successo per Farming Simulator 22, in cui si sfidano gli agricoltori virtuali

Di , scritto il 10 Dicembre 2021

Sorprende e al tempo stesso rincuora la notizia che il videogioco più apprezzato del momento sia un simulatore/gestionale di lavoratori agricoli, Farming Simulator 22 . Non è un titolo nuovo, ma questa nuova versione è assai migliorata rispetto alle precedenti. Ideato da GIANTS Software, è disponibile per PC e per tutte le principali console, come Xbox Series X/S e Ps5 oltre a quelle delle generazioni precedenti.

Per chi non lo conosce ancora, specifichiamo che si tratta di ben più di una versione realistica e complessa di FarmVille: il gamer, nelle vesti di gestore di una fattoria, ha a disposizione oltre 400 macchinari agricoli e attrezzi di 100 marche tratte dal mondo reale (New Holland, Claas, Case Ih, Deere, Massey Ferguson, Valtra ecc.). Sono tante le coltivazioni in cui è possibile cimentarsi, tra cui frumento, mais, patate, cotone, viti, ortaggi in serra, silvicoltura. Molti anche gli ambiti della zootecnia: dall’allevamento di bestiame all’apicoltura.

Con Farming Simulator 22 si possono aprire delle collaborazioni in modalità multiplayer con altri per lavorare di concerto ottenendo una gestione più efficace. Si possono guidare i trattori e pilotare i macchinari in prima persona oppure lasciare l’onere a dei lavoratori assunti.

Il denaro guadagnato dalla vendita dei prodotti sul mercato si può investire nella propria azienda agricola, acquistando nuovi macchinari e espandendo il giro d’affari.

1 commento su “Grande successo per Farming Simulator 22, in cui si sfidano gli agricoltori virtuali”
  1. Grazie mille per la condivisione della tua intuizione e dei dati è estremamente accomodante e ragionevole, grazie mille per fornire buoni articoli. Apprezzo molto il tuo sforzo,


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloGames.it – Guida su videogiochi e console supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009