Un nuovo MOBA in città – Heroes Of The Storm

Di , scritto il 04 Giugno 2015

heroes of the stormdi Michael Pacioni

Il 2 giugno è finalmente uscita l’anteprima del lancio di Heroes Of The Storm (HOTS), il multiplayer online battle arena (tipo di gioco meglio conosciuto come MOBA), della Blizzard Entertainment che racchiude i personaggi più amati e odiati di tutte le saghe prodotte dalla madre di Warcraft.

Dopo un primo periodo in cui venivano distribuite beta key per far conoscere il gioco, è stata avviata una massiccia campagna pubblicitaria per i vari social attraverso la quale gli utenti venivano invitati a partecipare all’inaugurazione londinese del gioco attraverso l’hashtag #NexusCalling. Ovviamente, essendo l’Inghilterra così lontana, anche nel nostro caro bel paese sono stati organizzati una serie di eventi paralleli a Roma e a Milano chiamati Barcraft.

Per l’occasione sono stati organizzati numerosi intrattenimenti con tanto di gadget, partite con team professionisti del mondo dello e-sport italiano e uno streaming in diretta con l’inaugurazione londinese.

Insomma, una serie di eventi incentrati per far esplodere l’hype per la nuova creazione della Blizzard in un momento storico in cui il genere moba sta diventando sempre più famoso tra i videogiocatori.

Ma cosa differenzia Heroes Of The Storm dagli altri giochi dello stesso genere attualmente in circolazione?

L’assenza dell’acquisto degli equipaggiamenti, il farming collettivo e di conseguenza l’assenza di personaggi particolarmente avvantaggiati dalle uccisioni di mostri nemici sembrano voler prediligere delle strategie in cui il lavoro di squadra funga da elemento portante per la buona riuscita di un attacco o di una difesa. Inoltre, sembra che a ogni mappa corrisponda una serie di obiettivi differenti che tendano al coinvolgimento del team e che tali obiettivi siano strategici al fine della vittoria, mentre le mappe e le creature che le popolano sono tutte dedicate a un tema ben preciso come quella a tema egiziano e quelle a tema piratesco.

Queste meccaniche così diverse dai più famosi League Of Legends o Dota2 sembrano giocare a sfavore dell’ultimo arrivato che dovrà sicuramente puntare molto sui suoi punti forti per farsi notare dalla massa. Tuttavia, se siete invece alla ricerca di qualcosa di “diverso” o che punti esclusivamente sul gioco di squadra, Heroes Of The Storm potrebbe essere proprio il titolo che fa al caso vostro.

E voi cosa ne pensate? Avete già iniziato a giocare a Heroes Of The Storm?


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloGames.it – Guida su videogiochi e console supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009