Diventate una pianta-seppia aliena in Paradise Lost: First Contact

Di

Paradise-lost-first-contact_Ashtree-WorksUn sidescroller mischiato a elementi RPG di progressione di skill e abilità e con una spruzzata di puzzle e un generale forte accento nei confronti delle meccaniche stealth? Già visto mille volte, lo so, però non tutte quelle mille volte avete avuto l’occasione di impersonare una pianta aliena, vagamente simile a un polpo o a una seppia, giusto?

Potrete farlo abbastanza presto in Paradise Lost: First Contact, titolo indie di cui posso offrirvi un filmato della fase alpha e che vi mette nei panni di un alieno molto diverso dalla media degli extraterrestri che siamo abituati a vedere nei videogame.
Siete stati catturati dagli umani e, in seguito a un guasto, riuscite a scappare dalla vostra cella ma non sarà certo facile muovervi nella loro base: dovrete sfruttare a fondo tutte le vostre abilità, dallo stealth alla capacità di produrre cloni cui affidare vari task, dalle spore in grado di addormentare o controllare mentalmente per brevi periodi a vere e proprie bombe organiche, il tutto tenendo sempre a mente che ogni tipo di scontro diretto è comunque sconsigliabile ed è preferibile agire per altre vie.

Paradise Lost: First Contact è ancora in attesa di partire con la fase Kickstarter e il video espone anche (e comprensibilmente, visto che siamo ancora a lavori in corso) alcune pecche ma si tratta tutto sommato di difetti minori che ben probabilmente verranno corretti con il passare dei mesi.

Vi rimando al sito di Ashtree Works per ogni ulteriore aggiornamento, preparatevi a sentire la clorofilla nelle vene!


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it, 2007-2023, P.IVA 01264890052
SoloGames.it – Guida su videogiochi e console supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009