Dead Island: Epidemic inaugura il genere ZOMBA!

Di

Dead-Island-EpidemicLo dicono, per scherzo, gli stessi sviluppatori di Dead Island: Epidemic sul sito ufficiale: “What makes Epidemic different from other MOBAs? Well, it’s a ZOMBA!” fondendo insieme i due aspetti rilevanti di questo gioco, ovvero il suo essere un MOBA con degli zombie e altri morti viventi.

Ora, di tutti i generi videoludici, il MOBA è di sicuro uno dei più “immobili” per quanto riguarda evoluzioni e innovazioni: un sacco di devs rimangono fin troppo affascinati dal successo di League of Legends e non fanno altro che tentare di replicarne più o meno le meccaniche per riuscire a vivacchiare su una parte di quello stesso successo.

Come distinguersi, quindi?
I tipi di Deep Silver perlomeno ci provano, con qualche variazione che al momento non è facile capire (siamo ancora in fase closed beta) quanto possa essere efficace:

1) Battle Royale: scontro fra ben 3 team invece dei soliti due, con competizione per risorse, e punti chiave, il tutto mentre altre due squadre cercano di far lo stesso, in mezzo a orde di zombie;

2) Movimento tramite i classici tasti WASD con facilitazione delle meccaniche di combattimento;

3) Grandi opzioni di crafting per costruire armi sempre più letali, come da tradizione Dead Island.

Basteranno per differenziare realmente questa proposta da mille altre? Lo vedremo solo quando il gioco verrà distribuito, nel frattempo potete tentare di entrare nella closed beta seguendo questo link al sito ufficiale di Dead Island: Epidemic, eccovi un filmato di gameplay lungo più di venti minuti.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it, 2007-2023, P.IVA 01264890052
SoloGames.it – Guida su videogiochi e console supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009