Warbarons: gioco di strategia gratuito online

Di , scritto il 24 Ottobre 2012

Warbarons è un browsergame che consente di immergersi in un videogame di strategia a turni multiplayer ambientato nel mondo medievale e pieno di cavalieri, draghi e castelli. Il gioco è gratuito, non è una demo né un’anteprima: anche se ai giocatori è lasciata l’opzione di pagare qualche piccola cifra per acquistare vantaggi e opzioni non esistenti nella versione base, il titolo è interamente giocabile senza problemi senza spendere un centesimo.

La prima cosa da fare è registrarsi e creare un account gratuito con indirizzo e-mail: questo particolare è importante, perché dovrete ricevere delle notifiche di ciò che avviene mentre voi non siete attivi: dovete essere informati eventi importanti come cattura di una città, saccheggi o distruzioni. Non siete obbligati a giocare contro persone in carne e ossa, potete anche scegliere di avere come avversario l’AI: anche se è meno divertente, è una buona palestra per la formazione nel gioco contro avversari reali.

Se avete tempo e pazienza di leggere le istruzioni in inglese, bene; se no, partite subito buttandovi nella mischia. Come prima cosa, dovrete scegliere un “eroe” per condurre il vostro esercito: può trattarsi di un “temibile cavaliere” oppure di un “Assassino” e altri personaggi potrete raccogliere col tempo, a seconda dei vostri desideri e delle risorse di cui disponete. Ogni eroe può condurre un certo numero di soldati e fornire alcuni bonus o vantaggi alle truppe che comanda. Ogni comandante e soldato avrà un determinato costo sia per l’ingaggio che per il mantenimento. L’obiettivo, naturalmente è di conquistare il mondo, a ogni costo: con la forza o con la diplomazia, a seconda di come preferite muovermi. Ogni reparto dell’esercito ha le sue forze e le sue debolezze e ogni città deve essere manutenuta e diretta in modo da crescere, svilupparsi e produrre. Bisogna infatti avere anche capacità gestionali in Warbarons.

Una delle cose migliori del gioco è che è il giocatore a decidere il ritmo, poiché si tratta di un gioco a turni: nessuno stress da clic sul mouse, insomma. Anche i combattimenti sono più basati sui numeri e le probabilità che non sulle abilità manuali con il mouse. In questo senso, il gioco è molto simile alla serie Civilization di Sid Meier. La grafica del gioco non è proprio la più attuale, ma è ampiamente compensata dalla complessità delle scelte messe a disposizione del giocatore.

Mascherine in pronta consegna


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloGames.it – Guida su videogiochi e console supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009