They Bleed Pixels: picchiaduro per PC in stile gotico

Di , scritto il 11 Settembre 2012

They Bleed Pixels è un picchiaduro a piattaforme di Spooky Squid Games già uscito negli USA alla fine di agosto. Gli autori hanno scelto per la grafica un aspetto deliberatamente rétro, con ambientazioni buie, di sapore gotico e lovecraftiano. Sorge spontaneo il raffronto con titoli come N/N+, The Dishwasher e Super Meat Boy, per il ritmo veloce e gli ambienti ricchi di pericoli. Ma il titolo propone un’inedita presenza femminile che affronta i nemici con mosse speciali e combo gestite con il meccanismo di combattimento a un singolo tasto.

Unica nel suo genere la meccanica impiegata dal gioco, in cui l’utilizzo dell’ambiente per danneggiare i nemici riempie un metro del contatore. Quando questo sarà pieno, il player potrà creare un checkpoint dove desidera, aumentando così lo score multiplayer.

In ogni livello di gioco ci sono delle pagine di libro collezionabili che poi permetteranno di sbloccare dei bonus.

I recensori apprezzano molto il lato estetico del gioco, che piacerà molto agli appassionati di horror. Ottimi anche i numerosi livelli, i contenuti e gli extra. Si lamenta però una cattiva gestione dei comandi mediante la tastiera, e anche un’eccessiva complessità dei combattimenti. Il voto finale è comunque un 7/10. Niente male.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloGames.it – Guida su videogiochi e console supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009