I mille occhi di Albedo: Eyes from Outer Space

Di , scritto il 11 Agosto 2014

Albedo_Eyes from Outer SpaceEscape the room”, così gli sviluppatori di Albedo: Eyes from Outer Space riassumono il loro gioco, ma c’è qualcosa di più in questo titolo, qualcosa di abbastanza differente dalla consueta orda di FPS e credo sia meglio spendere qualche altra parola.

Dal punto di vista del gameplay non ci troviamo sicuramente di fronte a un FPS classico perché, accanto alle sparatorie contro i malvagi alieni, avrete anche parecchi puzzle da risolvere e, almeno a giudicare dal trailer, non saranno robette facili.

E dal punto di vista dell’estetica ci troviamo di fronte a una bella boccata d’aria fresca, visto che Albedo: Eyes from Outer Space si ispira parecchio ai film di fantascienza degli Anni Sessanta, e quindi aspettatevi tentacoli, insettoidi e occhi, tanti tanti occhi.

La trama è invece abbastanza ordinaria: vestite i panni di una guardia notturna in uno strano centro di ricerca, Jupiter, situato in un luogo ben nascosto nella campagna.
Sembra una normale notte di lavoro, salutate uno scienziato che si dirige verso i laboratori e poi BOOOM!
In seguito all’esplosione vi svegliate in uno dei livelli sotterranei senza sapere cosa sia accaduto, e dovrete farvi strada attraverso varie stanze, molti misteri e tanti alieni assetati di sangue.

Albedo: Eyes from Outer Space arriverà su Steam a fine settembre, eccovi un trailer per ingannare l’attesa.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloGames.it – Guida su videogiochi e console supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009