Rooks Keep: dove gli scacchi incontrano i MOBA

Di , scritto il 02 Luglio 2013

Rooks-Keep_RuneStorm_gameCercare di immaginare un incrocio fra scacchi e una serie di arene e deathmatch fra vari personaggi fantasy non è esattamente facile ma sembra proprio che sia quello che hanno provato a fare gli sviluppatori di Rooks Keep, che di sicuro non si son risparmiati né nei tipi di modalità possibili né in una buona dose di particolari grafici piuttosto sanguinari che sembrano abbondare in alcune situazioni.

Avrete infatti a disposizione: Deathmatch e Team-Deathmatch, Conversion(una particolare modalità nella quale quando uccidi un nemico puoi in seguito schierarlo nel tuo team), degli scacchi classici (nei quali però si usano i personaggi del gioco e ogni mossa è abbellita dalle animazioni) e Combat Chess, ovvero degli scacchi che seguono le regole e il movimento classici ma che, quando due pezzi si affrontano, li pone in modalità Deathmatch.

Si possono ovviamente comprare upgrade con i punti conquistati in caso di vittoria e Rooks Keep supporta fino a 32 giocatori in varie combinazioni multiplayer o contro l’AI.
Per permettere scontri più interessanti, il gioco in modalità di scacchi classici è in grado di implementare programmi scacchistici esterni e, come potete vedere sia dal filmato che dall’immagine che vi proponiamo qui a lato, quando qualche mostro o personaggio del gioco viene sconfitto vengono sparsi litri di sangue in giro tanto per aggiungere un gradito bonus estetico.

Visitando il sito ufficiale è possibile giocare prima alla demo per valutare eventuale acquisto, vi lascio al filmato…


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloGames.it – Guida su videogiochi e console supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009