Notch vuole ri-creare Elite!

Di

Elite_Notch_Space_Trade_Firefly_VideogameCi sono grandi motivi per entusiasmarsi alla notizia che Markus “Notch” Persson sta pensando di dedicarsi, a partire dall’estate prossima, a un gioco fortemente ispirato da Elite con, a sentire le sue dichiarazioni, qualche influenza alla Firefly.

Non è facile far capire l’importanza di Elite ai videogiocatori più giovani, ma questo game di commercio e combattimento spaziale ha dominato la scena per parecchi anni e ha influenzato in modo fondamentale qualsiasi gioco inerente quelle tematiche.

Scritto da David Braben e Ian Bell, Elite venne pubblicato da Acornsoft nel 1984 per BBC Micro ed Acorn Electron passando quindi a molte altre piattaforme: ZX Spectrum e Commodore 64 (1985), Apple II e quella Amstrad CPC (1986,) IBM PC (1987) e persino Atari ST e Commodore Amiga (1988) con alcune ultime versioni persino nel 1991.

Fu un enorme successo, vuoi per la natura open vuoi per la grafica tridimensionale wireframe che per l’epoca rappresentò un balzo in avanti inimmaginabile fino a poco tempo prima.
Se ne occupò anche il notiziario serale della BBC, tanto per farvi capire l’immensa eco raggiunta da Elite.

Da allora sono usciti molti titoli che si sono occupati di commercio spaziale, ma nessuno in grado di eguagliare impatto e fama di questo «antenato» e da tempo Braben afferma di voler aggiornare la sua creatura, ma sembra proprio che verrà battuto da Notch e non riusciamo a immaginare sviluppatore migliore dell’inventore di Minecraft.
Prepariamoci per un grande, grande evento!


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it, 2007-2023, P.IVA 01264890052
SoloGames.it – Guida su videogiochi e console supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009