I mostri zannuti di Subnautica

Di

Subnautica-gameGuardate l’immagine qui in alto a sinistra…
Cosa sarà mai? Una specie di incrocio fra serpente e murena? Anche se quelle zanne ricordano da vicino più i cheliceri di un ragno che altre cose.
E proprio questa immagine ci parla già in maniera eloquente del potenziale e delle differenze dalla media che potrebbe riuscire a portare su schermo Subnautica.

Ideato da Unknown Worlds, Subnautica si presenta come un misto di esplorazione e costruzione in un ambiente sottomarino sandbox e, le poche volte che ho intravisto questa definizione in articoli e notizie, si riferiva di solito a dei titoli che mettono (pardon, tentano di mettere) il realismo prima di ogni altro elemento.

E quindi via a ricostruzioni dettagliate e fedeli del fondale marino, perdendo spesso di mira giocabilità e intrattenimento.
Subnautica sembra invece puntare a qualcosa di diverso e mette sì molta cura in una certa fedeltà nei confronti dell’ambiente marino e oceanico, ma inserisce anche mostri come quello che potete vedere, il che lascia ampio margine a chissà quali tipi di incontri ed esperienze.

Per ora gli sviluppatori di Unknown Worlds sono ancora ai primi passi e stanno definendo ambiente, colonna sonora e addirittura il team che lavorerà Subnautica ma, avendo conosciuto e ammirato il loro modo di operare in un precedente titolo (Natural Selection 2) ho aspettative molto alte anche per questo Subnautica.

A voi il primo filmato di presentazione e il link al sito ufficiale.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it, 2007-2023, P.IVA 01264890052
SoloGames.it – Guida su videogiochi e console supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009