Don’t Kill Her: un gioco indie insolito e divertente

Di

Don t kill herDon’t Kill Her è un gioco degli sviluppatori indipendenti di Wuthrer in cui compare una donna apparente morta e il gamer è accusato di essere l’assassino.

Il game è davvero insolito, a partire dalla grafica, interamente disegnata a mano. Ha anche una trama, un gameplay e una colonna sonora molto particolari, che tutti insieme ne fanno un grande progetto. La sfida sta nel districarsi nel mistero che circonda il gioco. Il gamer veste i panni di un piccolo personaggio perseguitato dal ricordo di una ragazza morta. Tutti dicono che lui è il colpevole, condannato a errare in un mondo corrotto. Per chiarire la situazione da incubo in cui è stato gettato deve fare progressi, saltare di piattaforma in piattaforma, sbloccare dei meccanismi, risolvere degli enigmi, venire a capo di puzzle e avanzare sempre più. Il gioco ha un che di sinistro e affascinante al tempo stesso, riesce a trascinare e stuzzicare la curiosità di quanti lo iniziano e non li lascia più.

Don’t Kill Her non è ancora pronto, per il momento è disponibile in versione Demo per Mac e PC.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it, 2007-2023, P.IVA 01264890052
SoloGames.it – Guida su videogiochi e console supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009