Arriva Path of Exile con una classe misteriosa

Di

Path-of-ExileTorniamo indietro a una decina di mesi fa: era dicembre, avevo giochicchiato qualche ora alle prime fasi di Path of Exile e mi era sembrato la risposta ideale per chi fosse rimasto deluso da Diablo III, con il notevole bonus di una natura free to play che, almeno per quanto ho visto io fino a questo punto, non si trasforma mai nel consueto e pesante pay to win.

Se volete sapere più o meno cosa sia Path of Exile potete tranquillamente rileggervi il pezzo scritto allora. Nel frattempo Grinding Gear Games non è certo rimasta con le mani in mano e, avendo continuato a seguire questo action –RPG, posso dire che raramente mi è capitato di assistere a un lavoro così certosino di tuning, segno di una cura e un coinvolgimento unici.

E adesso che finalmente Path of Exile è pronto per il pubblico ecco che arriva la madre di tutte le patch, un regalo davvero importante per tutti quelli che da mesi e da anni stanno percorrendo i vari livelli di questo videogame.

La lista delle novità implementate è davvero lunga, fra gli elementi più rilevanti posso elencarvi:

– Nuova classe giocante, la Scion, che sembra essere la più bilanciata di tutte e che è sbloccabile solo completando il gioco in difficoltà normale:
– Nuove aree di gioco, nuovi oggetti e nuove quest per ogni livello di difficoltà;
– Ben otto nuove mappe di endgame;
– Vari cambiamenti nelle creature, con nuovi mostri e vecchi opponenti che hanno ricevuto nuove abilità;
– Sistema di gilde

E tanto, tanto altro ancora su cui potrete informarvi visitando il sito ufficiale e consultando la lista completa sul forum.
Nel frattempo, eccovi un filmato.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it, 2007-2023, P.IVA 01264890052
SoloGames.it – Guida su videogiochi e console supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009