Bloom – Memories: prima di picchiare, prova a discutere

Di

Bloom-MemoriesAh, gli action-RPG, ancora meglio degli RPG normali: hai meno preoccupazioni di dialogo, devi farti strada con mazzate e incantesimi, accumulare gear insensata e poco più.
Ehi.
Un attimo.
No, davvero, ascoltate cosa hanno da dire gli sviluppatori di Bloom: Memories, sembra un’eresia!

Stiamo creando un gioco che cerca di allontanarsi dai soliti cliché di violenza . Potrete completare l’intera avventura senza uccidere un singolo opponente, se deciderete di farlo.
Il mondo di Bloom è colmo di stranissime creature e potrebbe valere la pena cercare di parlarci invece che combatterle.

E, ebbene sì, tecnicamente potreste completare lo splendido Bloom: Memories senza mai ricorrere al confronto fisico, alternando stealth e dialogo in un titolo che cita fra le sue principali influenze nomi come Thief, Legend of Zelda e Harvest Moon.
Poi, oh, se invece vi piace devastare di colpi ogni “mostro” che vi si pone di fronte, Bloom: Memories non vi nega certo questa opzione, ma potrebbe essere molto divertente e piuttosto soddisfacente, una volta tanto, provare a risolvere le faccende senza estrarre la spada.

Il progetto è ancora in fase di sviluppo e i programmatori cercano di raccogliere fondi su Kickstarter (provate la demo gratuita) per una distribuzione prevista nei primi mesi del 2015. Eccovi un filmato…


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it, 2007-2023, P.IVA 01264890052
SoloGames.it – Guida su videogiochi e console supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009