Final Fight, Double Impact e Magic Sword: due arcade con i fiocchi

Di , scritto il 22 Aprile 2010

Final Fight è il titolo di un picchiaduro a scorrimento sviluppato vent’anni or sono dalla Capcom e che ai tempi riscosse grande successo. Da pochi giorni è uscita negli USA la versione arcade per Xbox Live Arcade e per il PlayStation Network, in un bundle che contiene due titoli: Final Fight: Double Impact e Magic Sword.

Far risuscitare un arcade di due decenni fa non è impresa facile, perché, pur risvegliando bei ricordi, l’operazione rischia di non reggere il confronto con i tempi. Invece in questo caso Capcom e Proper Games sono decisamente riusciti nell’impresa, creando per entrambi i giochi una struttura robusta e un look discretamente attualizzato.

In particolare Double Impact è  un picchiaduro che dà molta soddisfazione, mentre Magic Sword (nella foto qui a lato) è un divertente gioco d’azione a scorrimento che si svolge a un ritmo estremamente veloci.

Certo, il gameplay e la grafica di entrambi risultano un tantino antiquati all’occhio di un utente del 2010, abituato al 3D e ad altri mirabolanti trovate videoludiche.

E se è vero che – purtroppo – in un paio d’ore un bravo giocatore riesce a completare entrambi i giochi, tra i punti forti dei due titoli devono essere annoverati anche la bella colonna sonora composta da Simon Viklund e i contenuti extra come pagine a fumetti ed esempi di concept art.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloGames.it – Guida su videogiochi e console supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009