To the Moon: un videogame su un uomo che sogna di visitare la luna

Di , scritto il 21 Ottobre 2019
to the moon

To the Moon è un titolo già ben rodato che ha ottenuto un altissimo punteggio da parte degli utenti: un bel 4,8/5 punti su App Store. Non è un videogame gratuito (costa 5,49 euro), ma garantisce molte ore di divertimento su iPhone, iPad, iPod touch o Apple TV (anche sincronizzati tra loro sul punto di avanzamento del gioco mediante la funzione codice QR DIY). Inoltre è stato localizzato in tutte le più importanti lingue del mondo, tra cui l’italiano. È stato sviluppato in prima battuta per PC dal produttore canadese Kan Gao e dal suo gamestudio indipendente (Freebird Games) e poi rielaborato in una versione per dispositivi mobile rimasterizzata i cui diritti sono stati acquisiti dalla X.D. Network Inc.

Se dovessimo spiegare in poche parole di che cosa si tratta, potremmo dire che è un’esperienza basata sulla storia di due medici che viaggiano a ritroso nel tempo, addentrandosi tra i ricordi di un uomo in fin di vita per consentirgli di fare avverare (almeno in maniera artificiale) il suo ultimo desiderio: quello di mettere piede sulla Luna. Un auspicio a quanto pare condiviso da molti dei nostri contemporanei, tant’è vero che di recente anche sul blog L’insider è comparso un interessante articolo intitolato Vita lunare: come sarebbe la vita sulla Luna?, che con una chiarissima infografica spiega nei dettagli come sarebbe in realtà una colonizzazione del nostro unico satellite naturale.

Per tornare al nostro gioco, uno dei motivi per cui questo titolo ha ricevuto molte recensioni spiccatamente favorevoli e riconoscimenti da siti specializzati nel settore videoludico come Gamespot, Metacritic, WIRED è lo sviluppo delle vicende con una modalità che ricorda molto da vicino quella cinematografica. Anche la colonna sonora è molto curata, strettamente collegata agli eventi e dai toni toccanti. Abbiamo a che fare con un gioco di ruolo, ma non di quelli in cui si combatte armati fino ai denti. Qui non ci sono scontri o battaglie, ma una storia/avventura molto intensa e assolutamente mai noiosa – raccontata mediante una bella grafica a pixel, come nella migliore tradizione dei classici RPG.

La sinossi delle vicende

La dottoressa Rosalene e il dottor Watts sono in grado di concedere ai loro pazienti la possibilità di rivivere la propria esistenza dall’inizio, anche se soltanto nella loro mente. L’operazione con cui lo fanno ha però degli effetti irreversibili, per cui la nuova vita diverrà l’ultima cosa che essi ricorderanno prima di andare al Creatore. Perciò l’etica impone che questa operazione venga riservata agli individui che hanno pochi giorni davanti a sé, per consentire loro di vedere esaudito quello che da sempre sognano e non hanno mai ottenuto.

In questa storia tentano di fare avverare il sogno di un anziano chiamato Johnny. Saltando indietro nei suoi ricordi e pian piano vengono alla luce dei flashback della sua vita. I due medici si ritrovano a ricomporre il corso di tutti gli eventi cercando di comprendere come mai, tra tutti i desideri possibili, quest’uomo così fragile abbia scelto proprio quello di andare sulla luna.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloGames.it – Guida su videogiochi e console supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009