Monstrum: una morte continua, sempre diversa e infinita

Di , scritto il 20 Febbraio 2014

Rusty containers stacked in two rows, standing in dockVi trovate su una nave.
O meglio, su un relitto: molto grande, pieno di pericoli, trabocchetti e altre insidie.
Come se non bastasse, la nave è sì deserta ma insieme a voi c’è una creatura mostruosa pronta a darvi la caccia: riuscirete a trovare una via di fuga prima che il mostro vi uccida?

Monstrum è un survival-horror in prima persona che sfrutta meccanismi magari ormai fin troppo risaputi ma sempre efficaci, senza innovare il genere ma sviluppando comunque con discreta bravura l’elemento vincente di questo tipo di giochi: l’atmosfera.

Altri punti di forza di Monstrum?

1) Le navi vengono generate casualmente dal programma, così vi troverete ogni volta in un ambiente diverso, e dovete concentrarvi proprio sull’ambiente, visto che il mostro non è certo l’unica cosa pericolosa. Ma la stessa nave vi offre anche i mezzi per nascondervi dal nemico o distrarlo.

2) Non potete combattere la creatura, potete solo nascondervi o scappare e ci sono tre tipi di mostri diversi, ognuno con le sue tattiche ed abilità che dovrete comprendere per riuscire a sopravvivere.

3) Permadeath. Se muori è finita, altra nave altra corsa.

Fatevi un’idea guardando il filmato e poi recatevi sulla pagina Steam Greenlight di Monstrum per maggiori informazioni.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloGames.it – Guida su videogiochi e console supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009