Qualche trucco per migliorare il rendimento dei videogiochi su Android

Di , scritto il 17 Dicembre 2018

Non tutti i device mobili hanno delle caratteristiche tali da permettere di eseguire correttamente le app videoludiche. A volte dobbiamo ricorrere a qualche trucco per migliorare le loro prestazioni e con esse il nostro divertimento.

Va notato che alcuni titoli che non richiedono tanti sforzi, ma per altri (come ad esempio Fortnite o PUBG Mobile) è necessario riuscire a implementare il pieno potenziale.

Ecco dunque alcune dritte:

  • Chiude tutte le applicazioni aperte per liberare la memoria RAM.

È importante che non siano aperte tutte le applicazioni in esecuzione in background, in quanto utilizzano la RAM: tra queste anche Facebook, Instagram, WhatsApp o Twitter. La RAM è infatti un fondamentale per le prestazioni dei giochi e quindi, più se ne ha a disposizione, meglio è.

  • Cancellare i file inutili

I file “spazzatura” che occupano spazio sul cellulare dovrebbero essere cancellati. Foto, video, canzoni, canzoni, documenti e persino applicazioni mai utilizzate possono essere rimossi per liberare memoria. Questa operazione è essenziale per giocare a titoli “pesanti”, che occupano molto spazio, hanno una grafica potente e richiedono il massimo delle prestazioni dal cellulare.

  • Riavviare il cellulare prima di giocare

Questo è un trucco molto semplice che permette allo smartphone o al tablet di essere al 100% operativo a livello di software, RAM e GPU. 

Sono trucchi che funzionano davvero, non sono complicati da mettere in atto, per chiunque può farli. Se ne conoscete qualcun altro che aumenta le prestazioni al massimo, segnalateli qui sotto.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloGames.it – Guida su videogiochi e console supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009