World of Warcraft, nel 2018 ancora uno dei giochi preferiti dagli Italiani

Di , scritto il 17 Luglio 2018

WarcraftTra qualche ora finalmente uscirà un assaggio della nuova patch (pre-patch) del successone della Blizzard, World of Warcraft che uscirà con la nuova espansione “Battle for Azeroth”. La novità, attesa con impazienza dai fan del gioco di ruolo, riguarda diversi aspetti del game e funzionalità. In particolare saranno aggiornate le classi che vedranno far comparire nuovi poteri e che cambieranno le abilità; cambieranno le modalità di guerra e pvp, per cui sarà disponibile un on/off a scelta del player; nuove ricompense per le vittorie; la possibilità di creare/unire le community nei vari reami grazie al cross-realm, per interagire meglio fra players.

Quest’ultimo aspetto in particolare farà grande differenza nel gioco perché chi sceglie di partecipare a giochi di ruolo, pagando una tariffa mensile e investendo tempo, non lo fa solamente per la grafica ma anche per interagire con gli altri. Le chat live fra giocatori consentono di collaborare perfettamente nello svolgimento di quest e dungeon ottenendo ottimi risultati e velocizzando le operazioni, ma anche e soprattutto di divertirsi e di dare al game quella sfumatura umana piacevole e divertente. Anche ne i giochi di slots di slotgallinaonline e nei tavoli virtuali di poker talvolta è consentito interagire e scambiare qualche battuta, dando al gioco un sapore del tutto diverso, anche se si gioca dal solito divano di casa.

Warcraft, ieri e oggi

Sono passati circa 15 anni da quando il game di Warcraft è diventato RPG online, rivoluzionando il concetto di gioco e diventando un must per i nerd di tutto il mondo. Oltre a divertirti come un pazzo in un mondo parallelo meraviglioso ed emozionante finalmente potevi incontrare altri giocatori come te, sfidarli o affiancarli rendendo il gioco una realtà virtuale spettacolare. Oltre a vivere la personale avventura in Azeroth, il giocatore si ritrova a conoscere gente e a far parte (volendo) di gruppi di persone reali (le gilde).

15 anni fa le connessioni erano quello che erano, quindi non mancavano i quadretti drammatici di ogni giocatore quando la latenza dava i numeri, ma in tutti i casi era una cosa comunque meravigliosa. Ogni anno circa poi usciva un’espansione del gioco o una patch che introduceva novità, lasciando sempre tutti a bocca aperta, sempre fra una critica e l’altra (perché le critiche non mancano mai).

La Blizzard con questo gioco ha trasformato il concetto di gioco di ruolo e l’ha portato nel mondo contemporaneo, in cui il social è protagonista. Oggi altri game di questo tipo ci sono, ma WoW resta comunque l’iniziatore di un qualcosa di nuovo e per questo resterà nella storia. Complici una trama profonda, uno storytelling efficace, la cura dei dettagli etc. che l’ha reso una pietra miliare insuperabile nel mondo videoludico.

Come si socializza nei giochi online

Quando un giocatore accede a Warcraft ha di fronte molteplici possibilità di socializzazione. Nel corso dello svolgimento delle varie quest si possono trovare altri player ed è possibile mettersi d’accordo per compierle insieme, fra uno scambio di informazioni tecniche c’è sempre qualche parola divertente che rende il gioco speciale.

Nelle città ci sono locande e piazze in cui sono raggruppati proprio coloro che vogliono socializzare, come se si fosse in un mondo reale. All’iscrizione è possibile farsi includere in una gilda, che è una sorta di chat di gruppo generale. Anche se fatta per accordarsi su quest e dungeon da fare in gruppo, è sempre un modo di socializzare. Nella chat di gilda è possibile anche collegarsi con i microfoni per interagire a voce.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloGames.it – Guida su videogiochi e console supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009