Sim City + Gravity = Habitat

Di , scritto il 11 Giugno 2014

Habitat_Strategic_Survival_Space_GameÈ successo qualcosa alla nostra cara, vecchia Terra e ora non possiamo più viverci: dobbiamo guardare allo spazio ed ecco quindi che l’umanità, o quel che ne rimane, si avventura nell’orbita terrestre.
Lo scopo?
Recuperare i vari detriti che orbitano attorno al pianeta per riuscire a costruire delle basi spaziali in grado di ospitare la vita.

Detto così sembra molto semplice, ma Habitat riserva parecchie difficoltà.
Prima di tutto le risorse sono ovviamente molto, molto limitate: il gioco è ambientato nel futuro e quindi attorno alla Terra troveremo molto più materiale di vario tipo, ma non aspettatevi comunque di andare in un ferramenta super fornito, dovrete arrangiarvi con materiale di riporto e sfruttare ogni singolo bullone vagante.

Secondo grande ostacolo: sua maestà la Gravità.
Attenzione alla vostra orbita, attenzione a non cadere verso la Terra e attenzione a non scontrarvi con altre stazioni spaziali.

Terzo e ultimo ostacolo?
Qualche nemico misterioso è seriamente intenzionato a cancellarvi dall’esistenza: dovrete quindi pensare anche a delle armi, che siano cannoni, missili, raggi laser o semplicemente qualche tipo di “fionda gravitazionale” in grado di scagliare detriti come se fossero razzi.

Procedendo con Habitat non solo ingrandirete la vostra base, rendendola sempre più ospitale e potente, ma sarete in grado di capire meglio l’identità del vostro nemico, che potrebbe essere correlata alla distruzione della Terra e a qualche speranza futura di tornare ad abitarla.

Habitat sarà presto disponibile su Steam, eccovi il link al sito ufficiale e un trailer.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloGames.it – Guida su videogiochi e console supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009