Ruzzle: divertente paroliere per iPhone/iPad e Android

Di , scritto il 08 Gennaio 2013

E’ stato inventato dagli svedesi di Mag Interactive, ma per fortuna c’è anche l’italiano tra le lingue in cui è disponibile Ruzzle, un simpatico giochino gratuito che per una volta, invece di istupidirci davanti a gesti meccanici, stimola i nostri neuroni a lavorare, contribuendo a conservare e rinforzare le nostre capacità mnemoniche e linguistiche.

Infatti il giochino, scaricabile nella versione per per iPhone e iPad e in quella per Android mette alla prova il giocatore nel trovare più parole possibili da un insieme di lettere che compaiono sullo schermo del device elettronico.

La semplicità e la relativa originalità sono probabilmente il motivo per cui questa app è da varie settimane in cima alle classifiche dei programmini più scaricati in assoluto nel mondo.

Dopo la registrazione, il gioco richiede di trovare uno sfidante: può trattarsi di persone scelte casualmente dal sistema, oppure quelle che già si conoscono (passando per i social network Facebook e Twitter). Le partite durano solo qualche minuto e non è necessario sfidare qualcuno in simultanea, perché il programma memorizza i punteggi e li aggiorna via via. Se invece l’altra persona è online, è possibile comunicare con lei via chat.

Il gioco è gratis nella versione base in cui si “paga” soltanto la visualizzazione di banner pubblicitari – comunque non troppo fastidiosa. Esiste anche una versione Pro che costa 2,69 euro e, oltre a evitare i banner pubblicitari, presenta qualche ulteriore funzionalità, ad esempio la possibilità di condurre tornei aperti con un numero illimitato di giocatori (nella versione Free c’è invece un limite al loro numero) e la pagina con le statistiche personalizzate.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloGames.it – Guida su videogiochi e console supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009