Nintendo Switch: le principali caratteristiche della console

Di , scritto il 24 Ottobre 2016

nintendo-switchLa nuova console di Nintendo, in arrivo nel marzo 2017 si chiamerà Switch, sarà portatile, dotata di docking station per collegamento al televisore e sarà munita di controller separabili.

Quello di Switch si preannuncia come un sistema di gioco estremamente versatile, basato su un pad, una docking station, un controller classico e un altro che si posiziona ai lati dello schermo nelle sessioni portatili, ma può anche essere distaccato per essere utilizzato sia come joypad sia condiviso da due giocatori.

Le specifiche tecniche dell’innovativa console non sono ancora state comunicate dal colosso nipponico, ma dal videoclip rilasciato alla stampa si può intuire che utilizzerà piccole cartucce e che dovrebbe essere possibile giocare in modalità multiplayer con più di una Switch. Si sa invece per certo che la piattaforma sarà basata sulla tecnologia Nvidia, con un processore Tegra personalizzato. Nasce dalla collaborazione con Nvidia anche la creazione del programma per la gestione del motore fisico, delle librerie per lo sviluppo e di tutti gli strumenti necessari per sfruttare al meglio l’hardware.

Rispetto alle più recenti tendenze nel mondo delle console, con Switch Nintendo vuole fare tornare la gente a giocare con gli amici, più che in rete, ma anche consentire un’esperienza di gioco che non si interrompe quando usciamo di casa, come alternativa ai device mobili.

Aspettiamo di conoscere anche altri particolari importanti come: autonomia della batteria, ergonomia dei controller, peso e soprattutto prezzo.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloGames.it – Guida su videogiochi e console supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009