Quali sono i migliori giochi gratuiti di Marvel per Android?

Di , scritto il 09 Novembre 2017

Molti di noi devono a Marvel centinaia di ore di divertimento nella lettura, nei cinema o davanti al televisore, e anche alcuni giochi assai divertenti ispirati alle produzioni della leggendaria casa editrice statunitense. Per quanto riguarda il sistema operativo Android, secondo noi questi sono i titoli migliori, tutti scaricabili dal Play Store.

MARVEL Future Fight, il videogioco di ruolo del 2015, sviluppato e pubblicato dalla Netmarble Games, che ha per protagonisti gran parte dei supereroi dell’universo Marvel, compresi gli Avengers, Devil, l’Uomo Ragno e i Guardiani della Galassia. In esso si può giocare con oltre 100 personaggi dell’universo Marvel e collezionare oltre 100 supereroi e supercriminali Marvel per mettere insieme la squadra definitiva. Il titolo è gratuito

MARVEL Sfida dei Campioni, nel quale il gamer affronta fantastici scontri che vedranno i supereroi e i supercattivi Marvel sfidarsi nella più grande battaglia cosmica di tutti i tempi. Anche questo è un titolo scaricabile a costo zero.

MARVEL Puzzle Quest. Come indica il nome in questo caso si tratta di giocare con i personaggi dei Supereroi come Spider-Man, Capitan America (Captain America), Wolverine e Hulk mentre combatti per la vittoria attraverso dei rompicapo Match 3 su più livelli. Ci si trova a combattere insieme agli eroi da I Guardiani della Galassia (Guardians of the Galaxy), X-Men, i Fantastici Quattro (Fantastic Four) e gli Avengers! Thor, Iron Man, Deadpool, Devil (Daredevil) e altri Supereroi dei tuoi fumetti e film Marvel preferiti aspettano che tu prenda parte alla sfida! Tutto gratuito i device mobili con Android 4.0 o versioni superiori.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloGames.it – Guida su videogiochi e console supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009