Cuphead vi riporta ai cartoni animati Anni Trenta

Di , scritto il 05 Febbraio 2014

cuphead-gameNon passa giorno senza che l’industria videoludica non stupisca per qualche nuova uscita o dettaglio cui nessuno aveva mai pensato prima in modo così efficace.
Alle volte si tratta di qualche cambiamento nel gameplay, altre volte ci troviamo di fronte invece a una grafica così indovinata e piacevole a guardarsi che basta da sola a farci interessare al titolo.

Prendete Cuphead, per esempio.
Di base questo imminente videogame di Studio MDHR è un classico run and gun, con combattimenti uno contro uno e le normali meccaniche di questo genere, fra esplorazione delle mappe, raccolta di eventuali boost, vari boss ecc ecc.
Tutto nella media, quindi: gli stessi developer ammettono con giusto orgoglio di essersi ispirati all’opera di Shigeru Miyamoto, che è sempre cosa buona e giusta visto che si parla di un vero maestro.

Ma appena si guarda al tipo di grafica usata, beh, si capisce subito che Cuphead sarà un titolo in grado di distinguersi dalla media: avete presente i cartoni animati degli Anni Trenta?
Ecco, viene riprodotta in maniera esemplare quell’estetica, fra hand-drawn cel animation su splendidi fondali acquerellati e con l’obbligatoria colonna sonora jazz così tipica di quei cartoon.

Il risultato, a guardare il trailer qui sotto (e altri video che potete ammirare sul sito ufficiale di Cuphead), è magnifico e non vediamo l’ora di picchiare qualche boss in quel modo stupendo.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloGames.it – Guida su videogiochi e console supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009